Oli e liquidi categoria: acquisti Olio motore nel negozio online
Marca
1
Modello
2
Versione
Versione
3

Tutti i categoria in catalogo Oli e liquidi

Produttori di pezzi di ricambio per Olio motore

FEBI BILSTEIN Olio motore benzina e diesel di alta qualità
VAICO Olio motore benzina e diesel di alta qualità
SWAG Olio motore benzina e diesel di alta qualità
CASTROL Olio motore benzina e diesel di alta qualità
KAMOKA Olio motore benzina e diesel di alta qualità
Olio motore CHAMPION LUBRICANTS diesel e benzina ad un prezzo basso
Olio motore ACKOJA diesel e benzina ad un prezzo basso
Olio motore DYNAMAX diesel e benzina ad un prezzo basso
Olio motore KROON OIL diesel e benzina ad un prezzo basso
Olio motore Dr!ve+ diesel e benzina ad un prezzo basso

Olio motore diesel e benzina per automobile comprare a buon mercato online

L’olio motore serve a diminuire l’attrito e a far disperdere il calore dalle parti del motore che entrano in contatto tra loro e con altre unità. In più, serve anche a sigillare gli spazi vuoti e a garantire una compressione adeguata dei cilindri all’interno del motore, togliendo sporco e fuliggine dalle superfici su cui opera. L’olio motore rimane operativo per circa 10’000 – 15’000 km. Il chilometraggio è puramente indicativo, però, perché la durata di servizio dipende molto dal tipo di olio e dalle condizioni operative del veicolo.

Cosa bisogna sapere sulla sostituzione dell’olio motore

  1. A volte gli automobilisti non sanno nemmeno che la durata di servizio dell’olio è scaduta. L’indicatore luminoso di avvertimento legato alla pressione dell’olio, infatti, o la luce di “Controllo motore”, si accendono con un certo ritardo, quando il motore o parti di esso si stanno già rovinando. A volte, se il motore non si avvia bene può essere che ci siano problemi con l’olio motore. In più, sul tappo del serbatoio di rabbocco si possono notare depositi scuri o schiuma. Per questi motivi, è meglio controllare regolarmente, circa una volta a settimana, le condizioni del fluido operativo nel sistema di lubrificazione. Per far ciò, basta mettere una goccia d’olio su un foglio di carta bianca pulito, posto su una superficie piana. Dopo 10-15 minuti, si guardano il colore e la forma della macchia. Se la struttura è consistente, il colore è scuro e ci sono particelle metalliche nel centro della macchia, significa che è ora di procedere rapidamente alla sostituzione dell’olio motore.
  2. Molto spesso, non si possono mescolare lubrificanti a basi diverse. Se si acquista un olio motore con una composizione diversa da quello precedente, è meglio spurgare il sistema.
  3. Si consiglia di far sostituire l’olio motore presso una stazione di servizio, in quanto bisogna anche installare un nuovo filtro dell’olio, e questa è una procedura piuttosto laboriosa.
  4. Quando si sostituisce il fluido operativo nel sistema di lubrificazione, bisognerebbe anche installare una nuova guarnizione sul tappo di drenaggio, perché questa si rovina e va cambiata.
  5. Per evitare che l’olio perda prematuramente le sue qualità lubrificanti, è meglio usare solo carburante di alta qualità e prendersi cura del motore, del sistema di lubrificazione e dell’impianto di carburazione. Evita di guidare troppo veloce: marciando a una velocità di 80-100 km/h, la probabilità che il motore si scaldi troppo è minima; l’utilizzo di vari additivi, inoltre, va limitato, perché se usati in modo improprio potrebbero alterare le proprietà del lubrificante stesso e determinare anche una usura prematura del motore.

Offre Olio motore autoricambi